lunedì 25 marzo 2013

Nuovo hobby: PureNeemo e Obitsu

Prima che uscisse Creamy della Azone International ignoravo completamente l'esistenza delle fashion doll.
Come per i modellini esiste tutto un mondo a parte, di nicchia, fatto di vestitini, scarpine e bamboline dalle esperssioni adorabili!
Dopo aver comprato Creamy e Yu durante il mio primo viaggio, ho sempre guardato le altre bamboline della Azone con estremo interesse ma quelle finite avevano un costo troppo elevato mentre per quelle da comporre non avevo idea da che parte si dovesse cominciare!
In occasione dell'ultimo viaggio ho avuto la possibilità di vedere dal vivo Creamy Mami della Volks ed è stata OSSESSIONE! Uno splendore di bambola in scala 1/3 (70 cm) con un viso e degli occhi da rimanere incantati! Anche il prezzo ti lasciava senza parole: 1300e!
Mi sono quindi consolata buttandomi sulle bambole della Azone, comprando

Miu


Mia (alla Azone i nomi originali scarseggiano a quanto pare!)


e una bambola della serie Lycée in edizione limitata




Oltre alle bambole finite, ho preso corpi e teste per cominciare questo nuovo hobby!
Non sapendo niente a riguardo e non conoscendo la lingua, ci ho messo un po' a capire come comporre una bambola tra diverse altezze, colore di pelle, teste, occhi, parrucche e accessori!
Dalle informazioni raccolte fino ad oggi, posso dire di aver capito che fino a poco tempo fa il leader nel campo delle bambole di questo genere fosse la Obitsu. Poi, qualche anno fa, ha fatto capolino sul mercato anche la Azone International con la linea PureNeemo.
Ora, se si mettono a confronto Creamy e Yu si noterà una sostanziale differenza corporale tra le due. Creamy è molto più sottile e priva di forme, con mani e piedi molto piccoli e sottili, mentre Yu ha un corpo più pieno con mani e piedi più grandi. Yu ha infatti un corpo PureNeemo mentre Creamy ha il vecchio standard Azone, molto simile a quello della Obitsu.
Su questo blog una ragazza ha messo a confronto i due corpi, facendo assumere alle bambole tutte le posizioni possibili. Per quanto quello della Obistu sia molto più flessibile, esteticamente, io preferisco di gran lunga quello della PureNeemo.
Purtroppo però, in Giappone ho comprato solo un corpo e solo una testa della PureNeemo. Prima infatti volevo vedere se sarei stata in grado di pettinare i capelli e di dipingere occhi e bocca su un viso privo di punti di riferimento.
Solo in un secondo momento mi sono resa conto che online i corpi PureNeemo sono di difficile repiribilità e a prezzi altissimi. Le teste sono assolutamente introvabili. Io ne ho una sola, e come nel caso del corpo, è molto più carina di quella della Obitsu.

Qui sotto, a confronto, le due teste. La prima è PN mentre la seconda è Obitsu. In realtà, com'è qui non rende, perchè nel timore di non riuscire a dipingere gli occhi, in un primo momento ho applicato dei decals, che risultano molto più spenti rispetto a quelli che ho dipinto sulla testa Obitsu.



Qui a confronto i due corpi con i vestiti. A sinistra la PN, a destra la Obitsu.




Il procedimento che mi sono creata per riuscire a fare una cosa decente, è quello di disegnare prima gli occhi a matita. E' fondamentale farli di dimensioni identiche e alla stessa distanza perchè, a lavoro finito, si noterà anche la più piccola differenza! Questo l'ho imparato a mie spese e, devo ammettere, che dopo innumerevoli tentativi non c'è ancora una testa il cui risultato mi soddisfi appieno....



Dopodiché passo ai colori


Pettinare i capelli e tagliare la frangia è un'impresa ardua quasi quanto dipingere gli occhi! Il mio primo tentativo è stato un fallimento mostruoso ma, a differenza degli occhi, dopo aver tagliato non si ha la possibilità di tornare indietro! Quindi, un mio consiglio è quello di partire tenendo la frangia mooooooooolto più lunga del necessario e accorciarla pian piano!
Allo stesso modo, non tentate di piastrare i capelli!!!! I capelli fondono! Anche questo imparato a mie spese!
L'unico modo per pettinarli (dritti, mossi, ricci o frisé) è quello di immergerli in acqua bollente per 30 minuti e poi di lasciarli in posa ad asciugare per almeno 2 giorni.


Questo il risultato della testa PN


e questo della testa Obitsu


E' un hobby che richiede molta pazienza ma che alla fine dà delle belle soddisfazioni!



Nessun commento:

Posta un commento