giovedì 28 marzo 2013

Da epic fail a Yui

La prima testa di cui mi sono occupata è stata un vero disastro! Sono partita in quarta e mi sono ritrovata con una frangia troppo corta! Non avendo idea di come si desse forma ai capelli, ho provato a piastrarli ritrovandomi così con metà dei capelli fusi a metà altezza in un unico blocco! Non mi è restato altro da fare che tagliarli a caschetto.
La prova occhi non è stata meno fallimentare! A differenza dei modellini in resina, dove le sagome degli occhi sono già scolpite, nelle teste delle bamboline gli occhi sono da disegnare prendendo naso e orecchie come punti di riferimento.
Il primo tentativo è stato talmente deprimente che non l'ho neppure fotografato, i due successivi entrano di prepotenza sul podio della galleria degli orrori!

......no, io dico, parliamone!!!! Mai visto qualcosa di più brutto?!!!!



Ormai avevo dato per persa questa testa, poi ho deciso di tentare di recuperarla trasformandola in una dei miei personaggi preferiti, Yui, e di affiancarle la sua amata Gita!
In un primo momento avevo deciso di farla con gli occhi aperti ed espressione sorridente


Poi ho pensato: perchè non farla con una di quelle espressione scemotte che tanto la contraddistinguono?!!


Ed eccola qui, la mia Yui che abbraccia Gita con viso estasiato!


E siccome l'acqua calda è l'unico modo per dare forma ai capelli, ecco Yui che si fa un bel bagno caldo!!!





Nessun commento:

Posta un commento