venerdì 11 giugno 2010

Tokyo 7° parte

Sabato 17 Aprile

Il programma di oggi non era ben definito ma finalmente ci siamo svegliati con un bel cielo azzurro e ci siamo goduti la giornata fino a sera inoltrata.
Di certo c'era solo il concessionario Honda, sull'Aoyama Dori e il Pokemon Center (-_-'), da lì poco distante.
Della Honda avevamo letto che, come nel concessionario Toyota, erano esposte auto da corsa e moto. Auto da corsa non ne abbiamo viste e di moto c'era la Repsol di Pedrosa, ma abbiamo avuto la piacevole sorpresa di sapere che ci sarebbe stata l'esibizione del famosissimo robot androide Asimo, costruito appunto dalla Honda. La dimostrazione è stata davvero molto carina!


>
Aoyama è anche la zona delle ambasciate e della seconda residenza imperiale. Quest'ultima è immersa in un enorme parco circondato da alte mura e sorvegliato da telecamere e guardie. Zona assolutamente off limits!
Non trovando particolarmente interessante quella zona siamo tornati sui nostri passi e, data la bella giornata, ci siamo diretti verso la Tokyo Tower.
Il rosso-arancione della torre in contrasto con l'azzurro del cielo è uno spettacolo!


Io però ho preferito non salire perchè mi sarebbe piaciuto essere in alto al momento del tramonto del sole.
Ci siamo quindi incamminati verso il Pokemon Center. La camminata è stata lunga e il posto abbastanza deludente in quanto si tratta di un negozio semplicissimo e neanche tanto grande. Il ritorno ha richiesto più del previsto e abbiamo perso la possibilità di salire sulla Tokyo Tower in tempo per il tramonto.
Abbiamo visto il crepuscolo avvolgere lentamente la torre e un sottile spicchio di luna affiancarsi alla punta. Il delicato intreggio di acciao ha cominciato ad illuminarsi fino a sembrare vetro soffiato.
Poi il cielo è diventato scuro e il contrasto così bello da togliere il fiato!


Persa la possibilità di vedere il tramonto dall'alto mi sono chiesta se valesse davvero la pena di salire sulla torre. Non tanto per i 55 minuti di attesa quanto perchè credo che il panorama notturno di Tokyo non sia lo stesso senza la Tokyo Tower.
Quando siamo saliti sul grattacielo di Roppongi Hills, il punto di maggior interesse era quello in corrispondenza della torre, proprio perchè quella sua luce arancione rende il panorama unico. Spostando lo sguardo altrove, la vista resta comunque bella ma indubbiamente più comune.


Nessun commento:

Posta un commento