sabato 6 marzo 2010

Progressi, soddisfazioni e spettacoli

Finalmente il modellino si Sailor Moon è terminato! Mi ci è voluto un mese esatto, tanta pazienza e tanto lavoro ma alla fine ce l'ho fatta!! Devo ammettere che sono abbastanza soddisfatta del risultato e che l'aerografo si è rivelato un valido alleato! Per essere la prima volta che ne utilizzavo uno devo dire che me la sono cavata abbstanza bene!
Per certi aspetti, però, faccio ancora fatica ad abbandonale il pennello. A volte mi verrebbe molto più facile usare quest'ultimo piuttosto che l'aerografo ma mi rendo conto che con l'aerografo i risultati sono nettamente superiori.
Il non plus ultra in fatto di aerografia è prodotto da una casa giapponese (ma gurda!!): l'Iwata. Il loro articolo di punta raggiunge i 450 Euro! Stando ai pareri di chi l'ha provato, pare che con un Iwata si possa raggiungere la perfezione assoluta! Sarà un po' come passare da una 500 ad una Ferrari?! Chissà!
Tempo fa ci fu la notizia che i cinesi erano riusciti a clonare una Ferrari. Beh, io ho acquistato una Ferrari clonata! Il mio aerografo altro non è che il clone del modello di punta dell'Iwata! Questo l'ho scoperto dopo, però! Quando ho acquistato mi sono fidata del consiglio del venditore. Ovviamente non ho termini di paragone. Questo è il primo e unico aerografo che abbia mai maneggiato ma mi chiedo se ci può essere davvero tanta differenza da uno all'altro. In fondo il meccanismo mi pare abbastanza semplice...
Comunque, ecco qui qualche foto della mia ultima fatica!












Giovedì sera, invece, siamo andati allo spettacolo Walking with dinosaurs! Avevamo acquistato i biglietti quest'estate e la data, il 4 marzo, ci sembrava davvero lontana, invece il tempo è volato!
Questa "live experienxe" prende spunto dai documentari prodotti dalla BBC nel 2007. E' stato però compito un passo in avanti: hanno costruito degli animatronics, a grandezza naturale, di alcuni dei più famosi dinosauri che dominarono la terra milioni di anni fa. Proprio come quelli che vengono utilizzati nei film!
Il team artistico, composto il larga parte da veterani di Hollywood, annovera il regista Scott Faris (fra i suoi successi, Chicago), il direttore artistico William May (Narnia), l'inventore degli animatronics Sonny Tilders (Star Wars: La vendetta dei Sith), il compositore James Brett (Alien vs Predator), e il direttore della Fotografia John Rayment, che ha illuminato fra l'altro la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Sydney 2000.
Devo dire che lo spettacolo è stato all'altezza della fama che lo ha preceduto. Mi è piaciuto davvero molto!
Le foto non sono bellissime perchè, oltre ad esserci buio, era anche vietato usare il flash, ma rendono l'idea della grandezza dei dinosauri!



Nessun commento:

Posta un commento